Codici a barre ean 13+5 con calc (o excel) per tutti!

barcode 13 5Esistono svariati programmi (freeware e non) che permettono di creare codici a barre dagli standard molteplici. Sovente questi creano un file immagine che, un semplice copia & incolla rende disponibile una copia del codice all'interno di qualsiasi documento. Ma cosa succede se si ha necessità di creare quotidianamente un codice a barre in maniera semplice e immediata sempre diverso e senza troppi click? E' possibile ottenere questa soluzione utilizzando un comodo font, che ad esempio permetta di convertire instantamente i numeri in barre, ma nel caso di codici a barre più complessi questa procedura non può essere messa in pratica, in quanto la loro codifica è legata non solo dal loro valore ma anche dalla posizione della stessa cifra e dal valore delle precedenti... E' questo il caso dei codici a barre ean13.

La soluzione a questo problema puo' essere quella di impiegare un foglio di calcolo ad hoc che, fissate opportunatamente le regole di creazione, una volta inserita la sequenza numerica, consente di ottenere l'equivalente in barcode. In tal senso un ottimo lavoro puo' essere riconducibile a questa guida: Creare barcode EAN-13 senza usare macro con Openoffice Calc (e anche con Excel, dai). Tuttavia l'esempio qui mostrato ha una grande lacuna: non permette di generare codici ean13+5, ovvero quelli provvisti di un add-ons di 5 cifre che varia progressivamente e continuativamente nel tempo, tra l'altro, parecchio diffusi nei media e nelle fonti di comunicazione.

Dopo averci perso un paio di ore su come viene creato un codice ean13 e quindi il codice ean13+5, ecco quindi disponibile la versione "completa" del foglio di calcolo in formato: Open Document StyleSheet (o M$ Excel). Per iniziare ad utilizzarlo è essenziale effettuare il download e l'installazione (un semplice click su Ubuntu) del seguente font Ean 13.ttf.

All'interno del foglio di calcolo sarà infine possibile gestire mediante due fogli separati la creazione del codice a 13 cifre (creata dall'autore del file) e quella a 5 cifre creata e perfezionata da me. Non vi resta che effettuare ulteriori prove e test, per approfondimenti potete fare riferimento a questi due ottimi link:

Un' ultima cosa, sapevate che dietro un codice a barre sono celati parecchi misteri? Secondo molti (cospiratori) c'è un'esatta connessione tra il numero 666 e l'equivalente in bar code...a voi ulteriori approfondimenti! ;)

2 commenti

by Alessandro Martino on Mar, 05/10/2010 - 17:05

Ciao Tony,
grazie per il lavoro fatto ma i link ai fogli di calcono sono sbagliati ;)

by tonyfire on Sab, 16/10/2010 - 00:05

Grazie tanto per la segnalazione, link corretti! ;)

Post new comment

© 2011 tonyfire.